Introduzione:
-  introduzione alla filosofia di lavoro di ArchiCAD (design, documentazione e estensioni di files ArchiCAD)
descrizione delle aree di lavoro del programma e gestione palette strumenti;
- strumenti di selezione, cursore intelligente e area di selezione.

Introduzione all’ambiente 3D ArchiCAD:
- piano di sezione pianta, metodi e caratteristiche;
- prospettiva ed assonometria: settaggi;
- strumenti di navigazione 3D.

Primitive di disegno tridimensionali (escluso profili complessi):
- muri (proprietà e metodi di costruzione);
- porte e finestre (introduzione alla libreria);
- solai (proprietà e metodi di costruzione);
- colonne (proprietà e metodi di costruzione);
- travi (proprietà e metodi di costruzione).

Funzioni strumenti standard ed editazione:
- barra strumenti standard;
- introduzione alle barre strumenti e palette secondarie;
- metodi per l’editazione.

Primitive bidimensionali (su foglio di lavoro):
- linea (proprietà e metodi di costruzione);
- polilinea (proprietà e metodi di costruzione);
- cerchio/Arco ed Ellisse (proprietà e metodi di costruzione);
- spline (proprietà e metodi di costruzione);
- retino (proprietà e metodi di costruzione);
- hotspot (proprietà e metodi di costruzione).

Personalizzazione:
- personalizzazione degli elementi del disegno;
- tipi di linea personalizzati;
- tipi di retino personalizzati;
- strutture composte personalizzate;
- materiali da costruzione personalizzati.

Profili complessi:
- introduzione ai profili complessi;
- cattura ed editazione di un profilo esistente;
- gestore dei profili;
- gestione dei preferiti come somma di parametri;
- ambiente di lavoro ArchiCAD;
- utilizzo dei piani (proprietà e visualizzazione);
- sottolucido di riferimento (paletta dedicata);
- unisci (import DWG);
- visualizzazione del progetto: pianta, sezione e prospetto;
- sezioni (proprietà e visualizzazione);
- alzati (proprietà e visualizzazione).

Esercitazione I
Modellazione tramite muri e solai di un fabbricato in cui le strutture sono unite sia in pianta che in sezione

Primitive di disegno tridimensionali:
- falde (proprietà e metodi di costruzione);
- mesh (proprietà e metodi di costruzione);
- introduzione al Courtain Wall;
- introduzione alla Shell;
- introduzione allo strumento forma;
- zone (proprietà e personalizzazione);
- oggetti parametrici (proprietà e gestione della libreria);
- scale (proprietà e metodi di costruzione).

Introduzione al flusso di lavoro in ArchiCAD:
- lucidi e relative combinazioni;
- viste modello;
- gestione delle differenti scale nel disegno;
- visualizzazione parziale struttura;
- set di penne;
- gestione delle differenti fasi di progetto.

Opzioni Veloci:
- paletta opzioni veloci;
- creazione e gestione della documentazione;
- creazione viste: crea e clona;
- utilizzo del navigatore.

Layout di stampa:
- book di layout;
- layout master (proprietà);
- layout master (configurazione cartiglio dinamico);
- layout del progetto (parametri);
- impaginazione viste.

Esercitazione II
Completamento del modello dell’esercitazione I e creazione della documentazione, impaginazione e pubblicazione

Finestra 3D:
- visualizzazione prospettica (settaggi);
- visualizzazione assonometrica (settaggi);
- motori 3D (approfondimento);
- sezione 3D (settaggi e utilizzo);
- sole e orientamento progetto;
- creazione elementi 3D personalizzati;
- introduzione alla gestione del fabbisogno energetico.

Rendering:
- introduzione al rendering;
- motore schizzo;
- motore Cinerender.
- Computo Metrico:
- abachi e liste per il computo;
- elementi e componenti.

Add-ons:
- roofmaker;
- Trussmaker;
- introduzione ad ArchiSuite.

Teamwork:
- Teamwork, il cad come client server, concetti teorici;
- introduzione al Teamwork di ArchiCAD.

TPL:
- file template (creazione e gestione);
- gestione avanzata dei preferiti;
- TPL (il file in continuo aggiornamento).