I Modulo (6 ore) – I rudimenti del processo BIM
1.1 Defnizione di BIM, concetto di OpenBIM e di linguaggio di condivisione IFC;
1.2 Le fasi del processo BIM: dal 3D al 7D. Dal modello geometrico al modello parametrico;
1.3 L’analisi preliminare del progetto e la pianifcazione del processo BIM all’interno del progetto: il work flow;
1.4 Metodologie da adottare, protocolli e formati per la gestione del flusso informativo: il BIM Method Statement;
1.5 Esempi pratici


II Modulo (6 ore) – Il modello come base essenziale del processo BIM
2.1 Dal modello geometrico al modello parametrico: l’impostazione del sistema informativo;
2.2 La creazione del modello, cenni sui software BIM Oriented suddivisi per discipline:
 Architettonica (Revit, ArchiCAD, Allplan, il Cloud);
 Strutturale (Tekla Strukture, Allplan Strukture,);
 MEP, calcolo e modellazione;
2.3 Il LOD (Level of Development o Level of Defnition): dal LOD 100 al LOD 400;
2.4 La visualizzazione, l’analisi e il coordinamento (cenni):
 I model Viewer (Tekla BIMSight, Solibri Viewer, altri);
 Il model checking: Autodesk Navisworks, Solibri Model Checker;
2.5 L’assemblaggio e la gestione dei modelli importati da software diversi;
2.6Esempi pratici

III Modulo (6 ore)– L’interoperabilità e il coordinamento attraverso il modello
3.1 Il linguaggio IFC (Industry Foundation Classes) come base per l’interscambio delle informazioni tra discipline e software;
3.2 La Clash Detection: dall’individuazione manuale all’individuazione automatica;
3.3 La gestione e la risoluzione dei confitti e delle interferenze;
3.4 L'aggiornamento dei modelli, il linguaggio BCF come evoluzione dell'IFC, la gestione cloud dei BCF;
3.5 Esempi pratici

IV Modulo (6 ore) – I dati parametrici nel modello
4.1 Inserimento, interrogazione ed elaborazione dei dati nel modello BIM;
4.2 Il collegamento del modello BIM ai dati;
4.3 La rappresentazione e l’uso dei dati: Vision BIM;
4.4 L’estrazione di dati, abachi, liste e la pubblicazione dei disegni 2D coordinati;
4.5 La Bill of Quantity (BoQ): dal modello, dal software di gestione;
4.6 Esempi pratici


V Modulo (6 ore) – Esercitazione
Al termine dei quattro moduli, precedentemente descritti, verrà proposta un’esperienza pratica relativa all’applicazione degli elementi fondamentali del processo BIM ad un caso reale.